Test Genetici

Test Genetici

Il problema


Le intolleranze alimentari derivano dall'impossibilità dell'organismo di ingerire correttamente un determinato alimento. A differenza delle intolleranze indotte (per esempio da comportamenti alimentari scorretti, da stati emotivi alterati, oppure scatenate dall'assunzione di farmaci) le intolleranze alimentari di origine genetica sono determinate da varianti presenti nel nostro DNA. Mentre le intolleranze indotte hanno carattere transitorio, quelle genetiche sono permanenti e nel lungo periodo possono determinare l'insorgenza di disturbi rilevanti. Dal momento che la sintomatologia con cui queste intolleranze si manifestano può essere più o meno sfumata, l'individualizzazione precoce consente di attuare gli interventi necessari a scongiurare l'insorgenza di problematiche più serie.

Sensibilità al sale


Il sodio è il principare catione dei liquidi extracellulari e svolge importanti funzioni di regolazione del volume dei fluidi extracellulari, della pressione dei fluidi extracellulari e dell'equilibrio acido-basico. La concentrazione di sodio nei fluidi extracellulari è regolata ad opera dei reni: l'omeostasi del sodio viene così mantenuta di fronte ad una grande variabilità di situazioni ambientali e alimentari. La regolazione del contenuto corporeo di sodio è strettamente correlata al controllo del volume dei fluidi extracellulari ed avviene principalmente per azione dell'aldosterone a livello del riassorbilento tugulare renale.

Sensibilità alla caffeina


La caffeina è una sostanza alcaloide naturale con proprietà stimolanti che si trova prevalentemente nel caffè, nel tè e nella cioccolata. Una delle proprietà più conosciute della caffeina è quella eccitante. Dal punto di vista biochimico questo effetto è determinato dalla sua azione di stimolazione della secrezione delle Catecolamine (Adrenalina e Noradrenalina), ormoni che favoriscono l'aumento del metabolismo corporeo, della frequenza cardiaca, e della pressione arteriosa. Ulteriori funzioni dimostrate sono l’aumento della sintesi acida a livello gastrico e aumento della diuresi.

Il Test valuta l'intolleranza genetica determinata dal glutine, al lattosio e la sensibilità individuale al sale ed alla caffeina.


Vuoi maggiori informazioni su questo trattamento?


Contattami qui

Inserisci senza impegno i tuoi dati con un recapito email o telefonico e risponderò alle tue domande.

(*) Dati obbligatori

Trattamenti


Medicina Estetica

Dietologia